Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Morto Andrea Camilleri, l’inventore del commissario Montalbano

di  Alfredo Carosella

È morto Andrea Calogero Camilleri, un uomo che ha saputo avere uno sguardo lucido sul mondo anche quando ha perso l’uso della vista. Anzi, proprio come accade ai non vedenti, ha affinato l’uso degli altri sensi riuscendo a vedere ciò che alla maggior parte delle persone sfugge. Lo ha dichiarato lui stesso: “Da quando io non ci vedo più, vedo le cose assai più chiaramente”. Non a caso, giunto alla veneranda età di novantatre anni, decise di scrivere e interpretare una “Conversazione su Tiresia” in occasione del 54° Festival del Teatro Greco di Siracusa, l’11 giugno 2018, in seguito proiettata al cinema e poi trasmessa dalla sua amata Rai. Tiresia è un indovino cieco e Camilleri lo ha interpretato per fare chiarezza riguardo alla sua storia secolare e alle tante interpretazioni che ne hanno fornito il teatro, la poesia e la letteratura. Dare voce a Tiresia, che nonostante la cecità riesce a vedere non solo il presente ma anche il futuro, è stato uno straordinario st…

Ultimi post

giugno 17, 2019 L’URGENZA DEL “DIRE”. Breve riflessione su “ZINC (ZN)” DI EIMUNTAS NEKROSIUS

LA LUNGA PARABOLA DEL CINEMA NAPOLETANO DAGLI ANNI DEL “MUTO” AL NUOVO MILLENNIO

La serva del Principe di Manlio Santanelli, Kairòs Edizioni. Presentazione del volume giovedì 30 maggio 2019 ore 17.00 alla Libreria Raffaello di Napoli

STUPIDARIO LINGUISTICO: CONVOCARE UN TAVOLO

“UN GIORNO, O L’ALTRO” di Tommaso Borrelli

“Amleto - la serie social” di Donatella Furino e Emma Campili